13 dicembre 2018
Aggiornato 21:00

Reddito di cittadinanza, l'annuncio del premier Conte

«Vareremo il reddito di cittadinanza per ridurre le disuguaglianze sociali»

ROMA - «Misure come il reddito di cittadinanza che il governo si è impegnato a varare, potranno essere un'utile misura» per ridurre le disuguaglianze sociali, anche in termini di accesso alla salute. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nel suo intervento di saluto al Comitato regionale Oms Europa che apre la sua 80esima sessione di lavori. Conte ha sottolineato che il diritto alla salute «va garantito a tutti. E non a caso anche nel contratto di governo è puntualmente precisato che è prioritario preservare l'attuale modello di gestione del SSn e tutelare il principio universalistico», per «salvaguardare lo stato di salute del Paese, l'equità di accesso alle cure, e l'uniformità livelli essenziali di assistenza. Siamo consapevoli che esistono disuguaglianze e lavoreremo per contrastarle».