21 ottobre 2019
Aggiornato 17:00

Renzi: «Il futuro si chiama Stati Uniti d'Europa»

Il segretario del Pd: «Vogliamo rilanciare una visione dell'Europa per ridare senso a una campagna elettorale di cui non ne possiamo più»

ROMA - «Il futuro si chiama Stati Uniti d'Europa e noi lo diciamo a testa alta. Invitando gli altri partiti a dire con chiarezza da che parte stanno». Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi, chiudendo i lavori dell'iniziativa sull'Europa organizzata a Milano dall'eurogruppo Dem. «In Italia abbiamo i No euro, i Boh euro che cambiano idea ogni giorno, i Sì euro. Noi abbiamo la possibilità di fare di questo tema un tema chiave della campagna elettorale», ha detto Renzi. In una campagna elettorale in cui «c'è chi promette 150 euro per le dentiere» e chi «700 euro per stare a casa a non fare niente», il Pd vuole «farla sulle grandi visioni: parleremo di Europa e ne vedremo delle belle» ha detto il segretario del Pd.

Ridare senso alla campagna elettorale
«Vogliamo rilanciare una visione dell'Europa per ridare senso a una campagna elettorale di cui non ne possiamo più: dentiere, soldi per non fare niente.... noi puntiamo sul lavoro sull'operosità», ha sottolineato Renzi.