31 marzo 2020
Aggiornato 09:30
Malattie sessuali

Malattie sessualmente trasmissibili, non solo Hiv. Lorenzin: numeri sottostimati

"Preoccupata da un numero minore di telefonate al numero verde. Non c'è più una percezione del rischio non solo rispetto all'Hiv ma anche ad altre patologie che risorgono anche in settori e contesti in cui non ce le aspettavamo, anche tra i giovanissimi'

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/06/20170620_video_16143486.mp4

ROMA - "Non mi sento tranquillizzata dal fatto che arrivano meno telefonate né tanto meno tranquillizzata dal fatto che siano meno donne che telefono o meno giovani. Anzi, questo fatto mi preoccupa. A fronte di un trend che dà un aumento delle malattie sessualmente trasmissibili, non solo l'Aids ma anche altre, abbiamo invece un calo dell'accesso ai luoghi di informazione e prevenzione». Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, nel corso della conferenza stampa per i 30 anni del Telefono verde Aids e Ist dell'Istituto Superiore di Sanità. "Sono anni che denunciamo il fatto che c'è una sottostimazione delle malattie sessualmente trasmissibili - prosegue Lorenzin - non c'è più una percezione del rischio non solo rispetto all'Hiv ma anche ad altre patologie che risorgono anche in settori e contesti in cui non ce le aspettavamo, anche tra i giovanissimi. Oggi arrivano giovani con la malattia già conclamata e questo vuol dire che hai avuto comportamenti a rischio di cui non hai avuto la percezione".

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal