21 maggio 2019
Aggiornato 10:30
Il governo al lavoro

Delrio difende la Protezione Civile: «No a polemiche da salotto»

«E' comprensibile che la gente che vive in quelle zone abbia qualcosa da direse ma se dovessi riassumere tutte le polemiche di queste ore farei un hashtag: io sto con la Protezione Civile»

ROMA - Il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, critica chi in questi giorni ha dato "addosso" alla Protezione civile. In Centro Italia c'è stata una situazione di "straordinaria eccezionalità nel senso che abbiamo avuto degli eventi clamorosamente sovrapposti, da un lato la nevicata e dall'altro il terremoto", ha detto, e sono da respingere le "polemiche da salotto" sui soccorsi da parte della Protezione civile che è un sistema "molto efficace e buono». Anzi, "se dovessi riassumere tutte le polemiche di queste ore farei un hashtag: io sto con la Protezione Civile", ha sottolineato. "E' comprensibile che la gente che vive in quelle zone abbia qualcosa da dire e queste voci vanno tutte ascoltate con grande rispetto perché quei disagi sono veri. E' chiaro che se questo quadro diventa lo sport fatto nel caldo dei salotti o di studi Tv per tirare addosso ad una Protezione Civile che da giorni non dorme, sta al freddo e al gelo con un'abnegazione straordinaria è chiaro che, se questo è lo sport, io sto sempre e comunque dalla parte della Protezione Civile", ha concluso.