23 febbraio 2020
Aggiornato 12:30
La dichiarazione

Meloni sul ballottaggio: Giachetti mai, ma anche la Raggi non convince

"Non potrei mai dare una indicazione di voto per un candidato di Matteo Renzi, però obiettivamente non me la sento di dare nemmeno indicazioni per la Raggi" ha detto la leader di FdI

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/06/20160606_video_13521687.mp4

ROMA - "Come abbiamo visto in queste elezioni, gli elettori seguono ben poco le indicazioni dei partiti e quindi faranno quello che vogliono fare. Chiaramente non potrei mai dare una indicazione di voto per un candidato di Matteo Renzi, però obiettivamente non me la sento di dare nemmeno indicazioni per la Raggi perchè l'idea che mi sono fatta in questa campagna elettorale è che ci sia un po' di pressappochismo e quindi non me la sento di mettere la faccia su una amministrazione che potrebbe non dare risultati da me sperati». Lo ha detto Giorgia Meloni, candidata per Fratelli d'Italia a sindaco di Roma, ma arrivata terza alla prima tornata elettorale, alla domanda su quali indicazioni di voto si sente di dare al ballottaggio.