18 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

Governo, Di Maio: M5s confermerà a Casellati la sua posizione

"Saremo coerenti con linea già espresso. Sarà primo passaggio cruciale per governo del cambiamento", afferma il leader M5S

Luigi Di Maio.
Luigi Di Maio. (ANSA / CESARE ABBATE)

ROMA - «All presidente del Senato esporremo le nostre posizoni e le nostre proposte coerentemente con quanto abbiamo già affermato in questi giorni. Questo è il primo dei passaggi cruciali per arrivare alla formazione di un governo del cambiamento per l'Italia». Lo ha dichiarato il leader e candidato premier M5s Luigi Di Maio, commentando in un video su facebook il mandato esplorativo affidato oggi dal Presidente della Repubblica alla presidente Fi del Senato Elisabetta Alberti Casellati. «Questa è per noi un'occasione preziosa per fare chiarezza anche perchè l'Italia non può più aspettare ». ha affermato Di Maio in un video su facebook commentando la decisione del presidente della Repubblica di affidare l'incarico esplorativo alla presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati.

Grazie a Mattarella
«Vogliamo ringraziare il Presidente per questa decisione - ha detto Di Maio -. Dalle parole dalle parole del segretario generale del Quirinale Ugo Zampetti abbiamo saputo che il compito della presidente del Senato sarà verificare l'esistenza di una maggioranza tra la coalizione di centrodestra e il M5s: questa è per noi un'occasione preziosa per fare chiarezza anche perchè l'Italia non può più aspettare e non credo che la fretta sia legata solo all'escalation internazionale ma anche allo stato delle famiglie italiane. Io - ha aggiunto - non vedo l'ora di mettermi al lavoro sugli aiuti alle famiglie che fanno figli, sull' abolizione di 400 leggi per le imprese, sul reddito di cittadinanza per dare lavoro a giovani e meno giovani, sull'assunzione delle Forze dell'ordine, sullo stop al business dell'immigrazione e finalmente una seria lotta alla corruzione».