Italia | Governo

Lorenzin al Colle: stiamo all'opposizione, preoccupati per Siria e posizionamento Italia

Lorenzin ha dichiarato di voler stare all'opposizione, ma con un atteggiamento costruttivo

ROMA - «Siamo all'opposizione, questo non toglie che vediamo con grande preoccupazione la situazione in Siria e l'accelerazione della crisi e il posizionamento dell'Italia nello scacchiere internazinale richiede dei chiarimenti da chi si candida a guidare il paese». Lo ha detto Beatrice Lorenzin a nome della componente di Civica e popolare del gruppo Misto alla Camera al termine delle consultazioni al Quirinale sulla formazione del governo.

Costruttivi
«Siamo anche costruttivi sulle decisioni - ha aggiunto - quello che manca in questo dibattiuto è oggettivamente il confronto sui contenuti, lo dico da minoranza ma non abbiamo visto un confronto sui grandi temi del paese affrontati in campagna elettorale, come si intende portarli avanti, con quali coperture e non quello a cui assistiamo in questi giorni. Abbiamo anche ribadito la nostra fiducia nel Presidente della Repubblica, il nostro sarà un atteggiamento costruttivo».