30 maggio 2020
Aggiornato 04:30
L'attacco di Italia Unica

Riforme, in Senato uno spettacolo da fattoria degli animali

«Quella che doveva essere la seconda grande riforma condivisa, dopo l'Italicum, altro non è che una operazione di puro potere, volta a scardinare i fondamenti democratici per regalare all'uomo solo al comando (oggi Renzi, domani chissà) le leve di qualsiasi decisione»

ROMA - "Si può anche ridurre tutto a una questione zoologica, tra gufi e canguri, ma lo spettacolo offerto in Senato in queste ore è davvero da Fattoria degli animali, con obbedienti servilismi, intrighi nell'aia e fughe oltre la staccionata. Fuor di metafora, quella che doveva essere la seconda grande riforma condivisa, dopo l'Italicum, altro non è che una operazione di puro potere, volta a scardinare i fondamenti democratici per regalare all'uomo solo al comando (oggi Renzi, domani chissà) le leve di qualsiasi decisione». E' quanto si legge in una nota di Italia Unica, il partito fondato da Corrado Passera.

L'ircocervo del terzo millennio è tutta farina del sacco renziano
«Esattamente come avvenuto per la sciaguratissima legge elettorale, anche questa volta - si sottolinea - gli appelli del Quirinale sono caduti nel vuoto. Eserciti schierati nel muro contro muro, ostruzionismi muscolari e subdole 'ghigliottine' al dibattito, le cosiddette tecniche del canguro, appunto. Ecco perché noi non ci sentiamo affatto gufi. Se si tiene alla democrazia e al Paese non si tifa contro di esse. L'ircocervo del terzo millennio è tutta farina del sacco renziano, una strana creatura capace di mostrarsi suadente in pubblico e feroce nelle stanze buie, abile nel dire che non fa editti ma dà buoni consigli. Un animale che ci spaventa e spaventa il destino non solo delle riforme. E che ci vedrà sempre più in prima fila a combatterlo, perché Italia Unica sta dalla parte della democrazia, non di chi vuole plasmarla a suo uso e consumo», è la conclusione.

(Askanews)

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal