31 maggio 2020
Aggiornato 18:00
L'attacco al premier sui tagli alle tasse promessi

Italia Unica: Abolire Imu e Tasi? E' boutade elettorale

In una nota di Italia Unica, il movimento fondato da Corrado Passera, si commentano le dichiarazioni del premier Renzi: «Una lunga ed effervescente elencazione di promesse al fulmicotone, roba - si sottolinea - da far impallidire il Berlusconi dei bei tempi»

ROMA (askanews) - «Un politico deve essere ambizioso, perché le responsabilità giustamente portano anche ad immaginare una visione d'insieme ampia e di prospettiva per l'opinione pubblica. L'ambizione non può però essere messa in campo come verità certificata, altrimenti si corre fortissimo il rischio della mistificazione. La premessa è doverosa dopo aver ascoltato le parole del premier ieri al Meeting di Rimini». E' quanto si legge in una nota di Italia Unica, il movimento fondato da Corrado Passera.

Peggio di Berlusconi
«Una lunga ed effervescente elencazione di promesse al fulmicotone, roba - si sottolinea - da far impallidire il Berlusconi dei bei tempi. Su alcune cose dette da Renzi non si può non essere d'accordo: il Paese deve sbloccarsi dopo decenni di baruffe e ritardi. Ma pretendere di autoassolversi è un po' troppo visto che è stato proprio il sistema partitico di cui è espressione ai massimi livelli a generare questo cortocircuito. E poi, per favore, ci risparmi la boutade elettoralistica di Imu e Tasi abolite per tutti».

Il populismo di Renzi
«Al netto della difficoltà di trovare risorse che oggi non ci sono affatto, tanto da far immaginare una manovra di nuovi sacrifici e debito in aumento, è proprio sbagliato il concetto di garantire risultati populistici senza la gradualità dovuta in un sistema complesso e da riformare nel profondo come quello italiano», è la conclusione.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal