16 luglio 2024
Aggiornato 14:30
Direzione Nazionale PD

Bersani: «Non sono il Segretario di un optional»

Il leader del PD: «Stupito da dirigenti che azzoppano il nostro contributo al referendum»

ROMA - «Il Pd non è un optional, io non sono il segretario di un optional» perciò «mi stupisce che dirigenti del Pd invece che valorizzare il nostro contributo al referendum lo azzoppino». Pier Luigi Bersani nella replica alla Direzione nazionale dove è stata criticata la linea del partito sul referendum per abrogare l'attuale legge elettorale, in particolare da Arturo Parisi, avrebbe risposto piccato. «Per me valgono i fatti - avrebbe detto il segretario -. Abbiamo un progetto di legge che non è esattamente il Mattarellum. Siamo stati determinanti nella raccolta delle firme. Ci siamo arrivati per vie tortuose? Ma ci siamo arrivati».