17 novembre 2019
Aggiornato 17:00
assistenti virtuali

Dove comprare Google Home (che parla italiano)

Google Home arriva finalmente in Italia e si potrà acquistare a partire dal 27 marzo

Dove comprare Google Home (che parla italiano)
Dove comprare Google Home (che parla italiano) Shutterstock

MILANO - Dopo i rumors che si erano fatti strada nelle scorse settimane, è arrivata la tanto attesa notizia: Google Home ha fatto, finalmente, il suo debutto in Italia e sarà effettivamente disponibile per gli italiani a partire dal 27 marzo. Si tratta di una novità molto importante per la Penisola, in un contesto globale che vede crescere sempre di più l’uso di smart speakers e di assistenti vocali. Google Home è, di fatto, uno smart speaker, un altoparlante attraverso cui è possibile conversare amabilmente con Google Assistant, l’assistente vocale dell’azienda di Mountain View.

Il trend in crescita
Del resto  Google Home, con assistente integrato, è stato uno degli oggetti più acquistati durante le vacanze di Natale. L’azienda ha detto di averne venduti 6,4 milioni solo nell’ultimo trimestre del 2017. Secondo un nuovo rapporto di Juniper Research dispositivi intelligenti come Amazon Echo, Google Home e Sonos One saranno installati dal 55% delle famiglie statunitensi entro il 2022. Entro tale data, oltre 70 milioni di famiglie avranno almeno uno di questi altoparlanti intelligenti in casa propria e il numero totale di dispositivi installati raggiungerà i 175 milioni. Il trend potrebbe manifestarsi anche nel nostro Paese, purtroppo ancora restio all’utilizzo di questi device.

Dove comprarlo
In Italia Google Home arriverà già provvisto del supporto in lingua italiana e si potrà acquistare dal 27 marzo sia online sul sito del gruppo che presso i negozi della grande distribuzione. Abbiamo due varianti: Google Home e Google Mini. Il primo è dedicato alle stanze più ampie (si possono collegare e monitorare i dispositivi domestici come riscaldamento o luci, ndr.), mentre il secondo è più un oggetto estetico da comodino. Entrambi funzionano solo se collegati alla rete elettrica e rimangono costantemente in standby per ascoltare la frase di attivazione «Ok Google», ma i più sensibili alla privacy possono impostare gli aggeggi in modalità muto in ogni momento (anche se in questo modo il gadget smette di riconoscere il comando di attivazione).

Cosa potete fare con Google
Le cose che si possono fare con lo smart speaker di Google sono molte e davvero strabilianti. Se fate fatica ad addormentarvi, per esempio, e amate il suono della pioggia, potete chiedere a Google Home di riprodurlo. Il dispositivo è, infatti, capace di riprodurre un getto costante di acqua piovana. Il suono, di solito, dura fino a quando l’utente non si addormenta, ma è anche possibile impostare un timer preciso. Google Assistant può controllare più di 1.000 prodotti smart-home provenienti da più di 100 marchi come LG, Whirlpool, GE e Nest. Puoi chiedere al tuo Google Home di oscurare le luci, cambiare la temperatura, accendere un bollitore o un microonde. E molte altre cose ancora che abbiamo descritto in questo articolo.

Le abitudini di acquisto
Google Home potrebbe, inoltre, contribuire a modificare ulteriormente le nostre abitudini di acquisto. Secondo uno studio condotto da Capgemini tra Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Germania, i consumatori stanno sviluppando una forte preferenza nell’interazione con le aziende tramite assistenti vocali. Circa un quarto degli acquirenti preferirebbe utilizzare un voice assistant anziché un sito web. Tuttavia, si stima che nei prossimi tre anni questa percentuale crescerà fino a raggiungere il 40% e quasi un terzo interagirà con un’assistente vocale invece di recarsi in un negozio fisico o presso una filiale bancaria, rispetto al 20% registrato oggi.

Il costo
Molte di queste funzioni, che caratterizzano il supporto della lingua inglese, in realtà ancora mancano per il Google Home italiano. Anche se non vi è dubbio che arriveranno presto anche nel nostro Paese. Intanto Google è la prima azienda ad aver proposto un altoparlante intelligente in Italia. A un prezzo modico, per giunta: 149 euro per Google Home e 59 euro per Google mini.