13 luglio 2020
Aggiornato 16:00
Missioni spaziali

Russia, lanciata con successo la navetta Soyuz

A bordo un satellite di navigazione Glonass

MOSCA - La Russia ha lanciato questa notte con successo una navetta Soyuz, con a bordo un satellite di navigazione Glonass, dal cosmodromo di Plessetsk, 800 chilometri a nord di Mosca: lo ha annunciato un responsabile del ministero della Difesa. «Le forze spaziali russe hanno proceduto con successo al lancio di una navetta Soyuz-2 con il satellite spaziale Glonass-M alla mezzanotte e 15 minuti ora di Mosca», ha dichiarato il colonnello Alexei Zolotukhin, citato dall'agenzia Interfax.
Si tratta del primo lancio dopo l'incidente, nell'agosto scorso in Siberia, del cargo russo Progress M12-M, lanciato verso la Stazione spaziale satellitare.