27 gennaio 2022
Aggiornato 18:00
Disastri naturali

Terremoto di magnitudo 6.7 fra Turchia e Grecia: due morti e 120 feriti a Kos

L'istituto geologico americano ha localizzato l'epicentro a circa 10,3 chilometri a Sud della città turca di Bodrum e a 16,2 chilometri a Est dell'isola greca di Kos

BODRUM - Almeno due persone sono morte a causa del terremoto di magnitudo 6.7 che ha investito le isole greche del Sud-Est del Mar Egeo, in piena stagione turistica, ed è stato avvertito chiaramente anche in Turchia. Sono circa 120 le persone rimaste ferite. L'istituto geologico americano ha localizzato l'epicentro a circa 10,3 chilometri a Sud della città turca di Bodrum e a 16,2 chilometri a Est dell'isola greca di Kos, a 10 chilometri di profondità.