23 ottobre 2019
Aggiornato 04:30
"17 anni fa mi ridevate dietro"

Brexit, Farage agli eurodeputati: ora non ridete più

"Voi rifiutate di ammettere che l'appello della Merkel per permettere ai migranti di attraversare il Mediterraneo in direzione Ue abbia prodotto una forte divisione tra Stati e anche all'interno di essi"

BRUXELLES - Imperturbabile, anzi, anche sorridente mentre lo fischiavano dai banchi dell'Europarlamento a Bruxelles. L'eurodeputato britannico Nigel Farage è intervenuto tra i buu dei colleghi alla seduta straordinaria sull'esito del referendum in Gran Bretagna di uscita dall'Ue.

"17 anni fa mi ridevate dietro"
"Non è divertente? Quando sono venuto qui 17 anni fa dicendo che avrei condotto una campagna per l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue, tutti voi mi avete riso in faccia. Ebbene, mi sembra che ora non ridiate più", ha detto il leader dell'Ukip. "Voi rifiutate di ammettere - ha continuato Farage - che l'appello della signora Merkel per permettere ai migranti di attraversare il Mediterraneo in direzione dell'Unione Europea abbia prodotto una forte divisione tra Stati e anche all'interno di essi".

"Avete imposto un'unione politica"
"La ragione principale per la quale il Regno Unito ha votato in questo modo è che di nascosto e con l'inganno, senza dire la verità ai britannici, o alle altre popolazioni europee, voi avete imposto loro una unione politica", ha concluso Farage, che ha già annunciato che non lascerà la carica di eurodeputato".

(Immagini Afp)