24 settembre 2020
Aggiornato 23:30
Colloquio a margine della conferenza sul clima

Parigi, l'incontro a porte chiuse tra Putin e Obama

Incontro tra Vladimir Putin e Barack Obama a margine della conferenza di Parigi sul clima. L'agenzia Ria Novosti riferisce di un colloquio in corso a porte chiuse dopo i discorsi inaugurali dei vari leader, che hanno visto intervenire sia il presidente russo che quello americano

PARIGI - Incontro tra Vladimir Putin e Barack Obama a margine della conferenza di Parigi sul clima. L'agenzia Ria Novosti riferisce di un colloquio in corso «a porte chiuse» dopo i discorsi inaugurali dei vari leader, che hanno visto intervenire sia il presidente russo che quello americano. Da giorni, come ribadito ancora oggi in mattinata, il Cremlino parlava di un «possibile» colloquio a Parigi, a conferma del disgelo avviato con il faccia a faccia «improvvisato» nei corridoi del G20 di Antalya.

Soluzione politica
Vladimir Putin e Barack Obama hanno entrambi affermato la rinnovata esigenza di passi verso una soluzione politica della crisi siriana. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. «La Siria è stata discussa nelle sfumature. Putin e Obama si sono entrambi detti a favore a muoversi verso l'inizio di una soluzione politica", ha detto Peskov, commentando i "30 minuti abbastanza pieni» di colloqui.

Ridurre le tensioni con la Turchia
Secondo quanto riportato da un funzionario della Casa Bianca, «il presidente Obama ha espresso il suo dispiacere per la recente perdita di un pilota russo e ha ribadito il sostegno degli Stati Uniti per una riduzione delle tensioni tra Russia e Turchia». Obama ha chiesto all'omologo russo di ridurre le tensioni con la Turchia, dopo l'abbattimento di un jet russo, e ha detto che Bashar al Assad deve lasciare il potere in Siria per porre fine al conflitto. Lo riportano i media statunitensi, secondo cui i due leader si sono parlati a margine del vertice sul clima (COP21) a Parigi. 

Cessate il fuoco per l'Ucraina
Obama avrebbe invitato Putin a concentrare i suoi raid aerei in Siria contro l'Isis, invece di colpire i ribelli moderati. Cremlino ha fatto sapere che i due leader hanno espresso la necessità di arrivare a una soluzione politica per la Siria. Obama e Putin hanno anche discusso dell'applicazione del cessate il fuoco in Ucraina.

(Con fonte Askanews)