5 giugno 2020
Aggiornato 09:30
Marine Le Pen: mio padre mi vuole danneggiare

La guerra dei Le Pen

Jean-Marie voleva candidarsi per il Front National in Provenza, ma la figlia Marine si è opposta. Il motivo? Disaccordi politici ormai inconciliabili, Marine ha fiutato il suicidio politico e non ha esitato a silurare colui che fu il creatore del Front National.

PARIGI (askanews) - E' ormai crisi aperta nel Front National, un dramma tanto politico che familiare. Dopo un ennesimo disaccordo, l'attuale leader Marine Le Pen ha bloccato la candidatura del padre Jean-Marie, fondatore del partito dell'estrema destra francese, alle elezioni nel Paca, la regione meridionale della Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Marine, 46 anni, ultima figlia di Jean-Marie e attuale leader del partito dell'estrema destra francese, di cui ha preso le redini nel 2011, ha bloccato la candidatura del padre Jean-Marie, 86 anni, fondatore del Front National, alle elezioni nel Paca, la regione meridionale della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

DISACCORDI POLITICI INCONCILIABILI - Il vicepresidente del Fn, Louis Aliot, ha evocato «disaccordi politici ormai inconciliabili» con Jean-Marie Le Pen, dopo un intervento di quest'ultimo sul giornale ultraconservatore Rivarol, nel quale difendeva la figura del maresciallo Pétain. «L'intervista di JMLP su questo straccio antisemita è assolutamente scandalosa e i nostri disaccordi politici sono ormai inconciliabili», ha scritto su Twitter Aliot.

LA LE PEN SILURA IL PADRE - Dopo una serie di dichiarazioni controverse - inclusa un'ennesima sparata sulle camere a gas, definite ancora una volta un 'dettaglio' del nazismo - la strategia di Jean-Marie Le Pen sembra volersi attestare a metà strada tra «la tattica della terra bruciata e il suicidio politico», ha affermato in un comunicato la figlia Marine, aggiungendo che si opporrà alla candidatura del padre alle elezioni regionali di dicembre. «Tenuto conto di questa situazione - ha scritto Marine, che da anni è impegnata in un'operazione di immagine per sdoganare il partito creato dal padre - ho informato Jean-Marie Le Pen che mi opporrò» alla sua candidatura alle elezioni regionali di fine 2015.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal