28 gennaio 2020
Aggiornato 02:00
Papa in Germania

«Osservatore Romano»: I media cercano di ridimensionare il viaggio del Papa

«Nel paese tedesco tanti cattolici nonostante i sondaggi sbandierati»

CITTÀ DEL VATICANO - «Nonostante i sondaggi sbandierati da alcuni media - che come in ogni viaggio del Papa anche in questi giorni stanno cercando di ridimensionarne l'importanza - il cattolicesimo in Germania è la prima religione con 24,6 milioni di fedeli, seguita dai protestanti (24,1), su una popolazione di 81 milioni. In pratica un terzo dei tedeschi è cattolico, un terzo evangelici e un terzo dice di non avere alcuna appartenenza religiosa. I primi prevalgono al Nord, invece i fedeli a Roma sono maggioritari nelle regioni meridionali, con cifre vicine al 90% nelle diocesi bavaresi di Ratisbona e di Passau». Lo scrive l'Osservatore romano in un servizio sul viaggio che il Papa compie in Germania da domani a domenica prossima.

«Sebbene Joseph Ratzinger abbia più volte ribadito come i numeri abbiano un'importanza relativa - afferma il quotidiano vaticano - sa di poter contare anche sul sostegno di quel mezzo milione di ragazzi e di ragazze tra gli 8 e i 18 anni che in Germania servono regolarmente all'altare come chierichetti».