19 gennaio 2020
Aggiornato 07:30
Papa in Germania

Zollitsch: «I Deputati ascoltino prima di criticare»

Domani Benedetto XVI al Bundestag, cento parlamentari disertano il discorso

BERLINO - E' opportuno «ascoltare quello che il Papa dice e poi esprimere le proprie opinioni e punti di vista», secondo mons. Robert Zollitsch, presidente della Conferenza episcopale tedesca, che ha commentato così l'annunciata diserzione di un centinaio di deputati tedeschi della sinistra (Linke), verdi e partito social-democratico (Spd) al discorso che Benedetto XVI pronuncerà domani al Bundestag.

«So che ci sono persone che hanno posizioni diverse, ma in una democrazia liberale si rispetta la diversità di opinioni», ha precisato Zollitsch in una conferenza stampa a Berlino.

«Il Papa conosce la Germania - ha detto più in generale il capo dei vescovi tedeschi - e sa che la fede cristiana è indebolita. Il numero di fedeli è diminuito, la partecipazione alla messa è declinato e sappiamo che la gente non è più molto interessata alla religione. Ma il Papa ci chiede di focalizzare la nostra attenzione su Dio, su ciò per cui vale la pena vivere». Se la società odierna «dimentica Dio», il Papa porrà questioni «provocatorie» perché «Dio è una questione decisiva per il futuro».