12 dicembre 2019
Aggiornato 22:30

Presidenziali 2012, Trump possibile candidato indipendente

Lo dice il Christian Science Monitor

NEW YORK - A sorpresa, Donald Trump potrebbe rifarsi avanti e candidarsi alle presidenziali 2012. Secondo il quotidiano The Christian Science Monitor, il miliardario immobiliarista dopo aver ritirato la propria candidatura alle primarie repubblicane potrebbe competere come candidato indipendente.

«Abbandonare le primarie repubblicane non è stata una scelta semplice - ha detto Trump in un'intervista al quotidiano vicino al Cristianesimo scientista da Panama, dove si trova per inaugurare un nuovo albergo - ma penso che non esiterò a ritornare in campo se i conservatori dovessero scegliere il candidato sbagliato e le condizioni dell'economia non dovessero migliorare».

Durante la sua visita, Trump ha più volte lodato il presidente panamense Riccardo Martinelli e ha detto che l'approccio aziendale con cui viene gestito il piccolo stato dell'America centrale è un modello da seguire a Washington. Sotto la presidenza Martinelli negli ultimi due anni, Panama ha avuto un'impressionante crescita economica.