28 maggio 2020
Aggiornato 19:00
Medio Oriente

Obama: a Gaza situazione «insostenibile»

Per il presidente americano serve un nuovo approccio alla crisi

WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha chiesto che sia adottato un «approccio migliore» nella Striscia di Gaza, affermando che la situazione attuale nel territorio palestinese è «insostenibile». Il presidente americano ha parlato nel corso di un incontro alla Casa Bianca con il presidente palestinese Abu Mazen.
Parlando al termine dell'incontro, Obama ha detto anche che se israeliani e palestinesi si impegneranno nei colloqui indiretti ci saranno «progressi significativi» nel processo di pace da qui alla fine dell'anno.

Obama ha promesso anche che gli Stati Uniti daranno 400 milioni di dollari per aiuti civili ai palestinesi. Abu Mazen a sua volta ha detto che è necessario revocare il blocco imposto da Israele alla Striscia di Gaza nel 2007, dopo che il gruppo integralista Hamas ha preso il controllo del territorio con un golpe, esautorando l'Autorità Palestinese.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal