22 febbraio 2020
Aggiornato 21:00
Medio Oriente

Tv di Hamas trasmette cortometraggio che irride Shalit

Il soldato israeliano è stato rapito tre anni fa

GAZA CITY - La televisione di Hamas a Gaza sta trasmettendo un cortometraggio a cartoni animati che deride Gilad Shalit, il soldato israeliano che il gruppo fondamentalista islamico ha preso in ostaggio tre anni fa. Gli organi di informazione dello stato ebraico hanno trasmesso oggi passi del filmato.

Il sergente Shalit, 22 anni, viene mostrato incatenato alla parete della cella di una prigione mentre supplica un ragazzo palestinese di liberarlo. Il giovane oppone però un rifiuto, ricordandogli che i suoi familiari sono detenuti nelle carceri israeliane.

I militanti di Gaza rapirono il soldato nel giugno 2006, penetrando in territorio israeliano attraverso un tunnel. Due militari furono uccisi nell'attacco. Da allora Shalit non è stato più visto e Hamas ha impedito alla Croce Rossa di visitarlo.