21 marzo 2019
Aggiornato 13:00
Legge di bilancio

Tutte le novità della manovra

Queste le ultime misure annunciate che dovrebbero essere approvate nel corso dell'esame a palazzo Madama

Il Premier Giuseppe Conte con il Ministro Tria
Il Premier Giuseppe Conte con il Ministro Tria ANSA

ROMA - In attesa di conoscere le misure per coprire il taglio del deficit al 2,04% frutto del possibile accordo con l'Europa, iniziano a delinearsi gli altri interventi che dovrebbero andare a comporre il puzzle della legge di Bilancio nell'iter al Senato. In particolare, si attende di capire come verranno rimodulate le due misure bandiera, reddito di cittadinanza e pensioni con quota 100 da cui dovrebbero arrivare la maggior parte dei risparmi chiesti dalla Ue (si parla di circa 4 miliardi in meno). Queste le ultime misure annunciate che dovrebbero essere approvate nel corso dell'esame a palazzo Madama.

ECOTASSA AUTO: il bonus malus verrà applicato soltanto ai Suv e alle auto di lusso. Sulla carta sono salve le utilitarie e la Fiat Panda, tanto amata dagli italiani, che era stata tirata in ballo da tutti in contrapposizione alla dispendiosa Tesla, elettrica e beneficiaria del bonus. «Abbiamo confermato l'ecosconto fino a 6.000 euro per le macchine elettriche e non inquinanti senza tassare nessuna delle auto in circolazione né l'acquisto di nuove utilitarie - ha annunciato Luigi Di Maio in un post su Facebook - solo chi deciderà di acquistare un suv diesel o a benzina o una 'super car' extralusso pagherà qualcosa in più».

TAGLIO PENSIONI D'ORO: la riduzione partirà dal 10 per cento per chi ha un assegno tra i 90 (circa 4.500 euro al mese) e i 130mila euro per arrivare al 40% per la parte di pensione che supera il mezzo milione di euro. Gli scaglioni sono cinque. Su questa formulazione la Lega aveva espresso perplessità.

OPZIONE DONNA: I fondi ricavati dal taglio alle pensioni d'oro serviranno a finanziare la proroga di opzione donna.

TAGLIO 30% PREMIO INAIL PER IMPRESE: Di Maio ha confermato che arriverà una riduzione del 30% del costo del premio Inail per le imprese.

BONUS CULTURA ANCHE PER CINEMA E CONCERTI: contrariamente a quanto annunciato ieri il bonus per i 18enni si potrà utilizzare non solo per l'acquisto di libri ed e-Book ma anche per cinema e concerti. «Il bonus cultura potrà essere speso anche per teatri, cinema, concerti. Nessuna limitazione dunque per i ragazzi rispetto al passato e rispetto a quanto abbiamo sempre detto», ha chiarito il sottosegretario ai Beni culturali Gianluca Vacca.

FONDI PER BUCHE ROMA E METRO: dovrebbero ottenere il via libera anche i finanziamenti per intervenire sulle buche delle strade capitoline e per i lavori della metropolitana di Roma.

FLAT TAX PENSIONATI CHE DALL'ESTERO VANNO AL SUD ITALIA: una flat tax al 7% sul modello portoghese per i pensionati residenti all'estero da almeno cinque anni che decidono di trasferirsi nelle regioni del Sud Italia. Dovranno scegliere un comune con non più di 20mila abitanti.

APPALTI DIRETTI: la soglia sarà aumentata da 40 a 200mila euro da parte dei sindaci.

BOLKESTEIN, BALNEARI ESENTATI PER 15 ANNI: quindici anni di esclusione dei balneari dalla direttiva Bolkestein, che sostanzialmente prevede la messa a bando delle concessioni pubbliche. Polemiche arrivano dalle opposizioni che parlano di nuova procedura di infrazione da parte della Ue.

SALDO E STRALCIO CARTELLE: sanatoria delle cartelle tra il 2000 e il 2017 per chi è in grave difficoltà economica. I debiti potranno essere estinti pagando il 16% con Isee non superiore a 8.500 euro, il 20% con Isee fino a 12.500 euro e 35% con Isee oltre i 12.500 euro e fino a un massimo di 20mila euro.

PAGAMENTI DEBITI P.A.: intesa su end of waste e pagamento debiti da parte della PA verso le aziende.