6 dicembre 2019
Aggiornato 01:30
Morelli nuovo ad di Mps

Mps sceglie Marco Morelli: ecco chi è il nuovo amministratore delegato

Marco Morelli è il nuovo amministratore delegato del Monte dei Paschi e il suo predecessore, Fabrizio Viola, seguirà il passaggio di consegne fino al 15 ottobre. Morelli, in realtà, è una vecchia conoscenza di Mps e delle banche d'affari.

SIENA – Nuovo terremoto ai vertici del Monte dei Paschi. Marco Morelli è stato nominato nuovo amministratore delegato e direttore generale dell'istituto senese e, contemporaneamente, sono arrivate le dimissioni del presidente Massimo Tononi. L'ad uscente, Fabrizio Viola, seguirà il passaggio di consegne fino al 15 ottobre. Ecco chi è il suo successore.

Marco Morelli è il nuovo ad di Mps
Marco Morelli è il nuovo amministratore delegato del Monte dei Paschi di Siena. Prende il posto di Fabrizio Viola, che aveva consegnato le sue dimissioni appena qualche giorno fa. Lo ha deciso il Cda all'unanimità e l'incarico sarà assunto a partire dal prossimo 20 settembre. Viola ha garantito la sua collaborazione in un'ottica di adeguata «business continuity» e seguirà il passaggio di consegne fino al 15 ottobre. Nel frattempo, sono arrivate anche le dimissioni del presidente dell'istituto senese, Massimo Tononi.

Una nomina all'unanimità
In una nota, Rocca Salimbeni spiega che il Cda «su proposta del comitato nomine, è giunto all'unanimità alla conclusione che Marco Morelli», in virtù della sua «rilevante esperienza internazionale unita alla profonda conoscenza del settore bancario italiano». Come avevamo già avuto modo di sottolineare, probabilmente la nomina di Morelli è stata influenzata dalla volontà dei banchieri d'affari, che hanno un ruolo importante nel piano di salvataggio dell'istituto, e lo ritengono il profilo più idoneo a ricoprire il ruolo di amministratore delegato e direttore generale dell'istituto in un momento tanto delicato per la sopravvivenza di Mps.

Un curriculum internazionale
Marco Morelli, infatti, non solo è una vecchia conoscenza del Monte dei Paschi, ma è anche particolarmente gradito alle banche d'affari. Dall'ottobre del 2012 Morelli aveva ricoperto la carica di vice chairman di Bank of America Merrill Lynch per l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa Gcib e Ceo di Bank of America Merrill Lynch Italia. Precedentemente, dal marzo del 2010, Morelli era stato direttore generale vicario e deputy ceo del gruppo Intesa Sanpaolo.

Una vecchia conoscenza di Mps e delle banche d'affari
Da giugno 2006 a febbraio 2010 aveva invece rivestito i ruoli di vice direttore generale di Banca Mps, prima come responsabile divisione Corporate Banking e capital markets, e successivamente Cfo. Nell'ambito di tale esperienza è stato anche amministratore delegato di Mps Capital Services Banca per le imprese. Nel 2006, designato dalle banche azioniste, ha ricoperto inoltre l'incarico di presidente di Hopa. Non solo, prima di entrare nel gruppo Mps, Morelli era stato amministratore delegato e direttore generale di JP Morgan Italia e membro del Comitato esecutivo di JP Morgan Europa. E in precedenza aveva lavorato per Ubs, Samuel Montagu e Kpmg in diverse località europee.