30 luglio 2021
Aggiornato 02:30
Il presidente dei deputati di Fi avverte il premier

Brunetta: «Renzi, il tuo trionfalismo è molto avventato»

Secondo il forzista il dato è ancora non completamente stabilizzato, perché per fare il conto complessivo occorre aggiungere il dato della cassa in deroga, che oggi è inaffidabile

ROMA (askanews) - «Il dato sulla cig è certamente positivo, anche perché questa è una tendenza che dura da diversi mesi. E d'altra parte anche con una ripresa anemica, ma positiva, è naturale che la cassa rientri. Fare del trionfalismo su questi dati mi sembra peró molto avventato, come usa fare il presidente del Consiglio», dichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

Brunetta: Il dato non è ancora affidabile
«Questo perché il dato è ancora non completamente stabilizzato; perché per fare il conto complessivo occorre aggiungere il dato della cassa in deroga, che è assolutamente oggi inaffidabile - per stessa ammissione Inps - per via dei processi amministrativi; perché le domande di disoccupazione più strettamente relative al processo di passaggio da cassa integrazione a disoccupazione, la Naspi, segnalano un significativo aumento; perché nel complesso la riforma degli ammortizzatori sta disturbando in parte le comparazioni. Ed infine perché i dati Istat ci hanno ricordato che non aumentano gli occupati e non diminuiscono i disoccupati. Giocare sui numeri - conclude Brunetta - puó essere rischioso e controproducente».