7 giugno 2020
Aggiornato 03:00
La crisi del debito

Ad Atene bandiere rosse sul Partenone

Un centinaio di manifestanti occupa l'Acropoli

ATENE - Un centinaio di manifestanti appartenenti al Partito comunista greco hanno occupato la cima dell'Acropoli di Atene, dispiegandovi bandiere rosse e degli striscioni, nella prima giornata di scioperi proclamati per protestare contro le misure di austerity varate dal governo greco; la polizia, dispiegata in assetto antisommossa, non è intervenuta. Atene ha annunciato domenica scorsa tagli alla spesa pubblica per 30 miliardi di euro entro il 2012, in cambio di un pacchetto di aiuti finanziari dell'Ue e del Fondo Monetario Internazionale del valore di 109 miliardi di euro nei prossimi tre anni.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal