18 settembre 2021
Aggiornato 14:30
Ancora segnali negativi sul fronte economico

Tremonti : il 2009 un anno difficilissimo

Crisi, la BCE si appresta a tagliare i tassi

Ancora segnali negativi sul fronte economico. Il ministro dell'economia Tremonti ha spiegato che il 2009 sarà un anno più difficile del 2008. Per Tremonti uno dei rischi maggiori è gestire il pericolo della stretta creditizia che in questa fase di crisi economica «stritola» imprese, lavoratori e banche.

Oggi l'Eurostat ha annunciato che nel corso del quarto trimestre del 2008 il Pil dei Paesi della zona dell'euro, come quello dell'Unione europea, ha registrato un calo dell'1,5% rispetto al trimestre precedente. Intanto la Bce, per dare un'iniezione di fiducia al sistema, si appresta a tagliare il costo del denaro di mezzo punto portando i tassi di interesse al minimo storico dell'1,5%.