17 giugno 2024
Aggiornato 09:30
EDA, (European Dairy Association), raggruppa le associazioni lattiero-casearie di 24 Paesi europei

Rinnovati i vertici di EDA - Assolatte mantiene la vice presidenza

Alla presidenza l'olandese Werner Buck che è subentrato al finlandese Vejio Merilainen, riconfermato l'incarico di vice-Presidente ad Attilio Zanetti

Il 17 ottobre l'Assemblea generale EDA(*) ha chiamato alla presidenza l'olandese Werner Buck che è subentrato al finlandese Vejio Merilainen, riconfermato l'incarico di vice-Presidente ad Attilio Zanetti.

Ringraziando per la fiducia, Zanetti ha confermato l'impegno di Assolatte sulle tematiche emergenti «l'auspicio è che il lavoro sull'health check della PAC crei le condizioni future affinché l'industria lattiero-casearia europea, ed in particolare quella italiana, possa meglio sfruttare il suo potenziale produttivo per confrontarsi sui mercati internazionali con rinnovata competitività.» Per consolidare ed accrescere i successi nell'export, avverte Zanetti, il settore ha comunque bisogno di continuare a lavorare fattivamente per l'affermazione dell'eccellenza qualitativa, per la difesa delle denominazioni geografiche e per la rimozione delle barriere tariffarie.

(*) EDA, (European Dairy Association), raggruppa le associazioni lattiero-casearie di 24 Paesi europei.