17 agosto 2018
Aggiornato 15:00

Brillante operazione della polizia di Stato di Vercelli

Gli agenti hanno eseguito alcune misure cautelari nei confronti di due persone, accusate di aver fabbricato documenti falsi e di minacce. Z.I., pregiudicato classe ‘58, nato a Palermo e domiciliato a Carmagnola (To) è stato posto in arresto nella sua abitazione mentre, S.M., incensurato classe 75, nato in Marocco, residente a Torino, dovrà rispettare l'obbligo di dimora

Forconi, dimostrante investita a Carmagnola

L'investitore, un uomo di 39 anni si è dileguato senza prestare soccorso, ma nel corso del pomeriggio è stato riacciuffato dai Carabinieri che lo hanno inseguito e fermato a Villastellone