24 marzo 2019
Aggiornato 20:00
Carmagnola

Spara e uccide un quarantenne dopo un litigio a Carmagnola: arrestato

Vecchie ruggini all'interno della comunità indiana, sono all'origine dell’omicidio consumatosi ieri sera lungo la provinciale

Spara e uccide un quarantenne dopo un litigio a Carmagnola: arrestato
Spara e uccide un quarantenne dopo un litigio a Carmagnola: arrestato ANSA

CARMAGNOLA - E' stato arrestato l'uomo che, ieri sera a Carmagnola, nel Torinese, ha sparato e ucciso Baldev Raj, incensurato 41enne di origini indiane. Si tratta di Bikram Singh, operaio connazionale di 43 anni. Con lui sono stati denunciati tre complici, tra cui il fratello.

Dissidi interni alla comunità indiana

Le indagini lampo dei carabinieri del Comando provinciale di Torino hanno permesso di appurare che, quello che in un primo momento era sembrato un vero e proprio agguato di camorra, era in realtà la conseguenza di alcuni dissidi interni alla comunità indiana.

Si cerca l'arma

L’arma usata per il delitto non è stata trovata: probabilmente è stata gettata nelle campagne durante la fuga.