24 agosto 2019
Aggiornato 23:00
Tecnologia

E’ di Ikon uno dei 40 migliori progetti digitali al mondo

Il World Summit Awards ha il compito di valorizzare la diversità culturale, la creazione di contenuti informativi che rispettano le identità, la digitalizzazione dei contenuti educativi, scientifici e dei beni culturali

3 novembre

A Pocenia l'ultimo caduto della Grande Guerra

Prevista una cerimonia nel pomeriggio di sabato con l'intervento dei Lancieri di Montebello che caricheranno alla stessa ora di cent'anni fa

Trieste

Grande Guerra, concluso a Trieste il 27esimo incontro della Pace

 "Il fatto che l'Incontro Italo Austriaco della Pace nel centenario della Grande Guerra si sia svolto a Trieste ha per l'Amministrazione regionale un significato enorme", commenta l'assessore regionale alle Politiche comunitarie Pierpaolo Roberti

dalla Carta di Gorizia allo strucolo della pace

"Gorizia 18/18": da teatro di guerra a laboratorio di pace. Oltre 100 eventi

Il Centenario della Grande guerra può e deve rappresentare anche l’occasione per 'raccontare' un territorio che, dopo aver subito le devastazioni di due drammatici conflitti bellici, ha saputo rialzarsi ed è diventato un simbolo di pace e di vera integrazione europea

Cultura

Il nuraghe di Chevru ha una nuova pietra

Si tratta della pietra di Ceva, comune del cuneese che ha dato il suo contributo per questo monumento che celebra la memoria e la fratellanza

Udine

II Stormo e Regione, lavorare insieme per potenziare servizi

Potenziamento delle sinergie con l'aeroporto per creare un hub sanitario, supporto in attività addestrative di Protezione civile per fronteggiare eventuali pubbliche calamità e organizzazione di grandi eventi di richiamo turistico. Queste le prospettive di collaborazione presentate dal colonnello Turco

Trieste

Grande Guerra, una dura prova da non dimenticare

"Incolmabile è il debito di giustizia con chi, dal conflitto mondiale, non è più tornato. Possiamo solo mantenere viva la memoria di ciò che è stato e che non dovrà ripetersi. - commenta il governatore Fedriga - Ogni iniziativa che ricordi la Guerra non sarà solo sostenuta ma incentivata dalla Regione"

Udine

Da Roma ad Aquileia: giornata della Memoria per i Militi Ignoti

Maria Bergamas e il figlio mai ritrovato, come gli italiani e tutti i cari persi durante la Grande Guerra. La cerimonia promossa dalla Regione Friuli-Venezia Giulia assieme all'Unione nazionale sottufficiali italiani è partita il 12 dicembre 2017 a Roma, dall'altare della Patria

è stato fatto brillare

Ritrovata una granata a Gorizia

L'ordigno bellico è stato rinvenuto dal proprietario di un maneggio in località 'Bus dal Diaul'

Grande Guerra

Serracchiani, memoriale di Pradis trasmette i valori

La mostra è sul memoriale della battaglia in ricordo dei caduti che persero la vita tra il 5 e il 6 novembre 1917 quando l'esercito italiano tentò di bloccare l'avanzata austro-germanica dopo la disfatta di Caporetto

4 novembre

A Pordenone la Celebrazione dell'Unità d’Italia e delle Forze Armate

La giornata commemorativa è stata celebrata in piazzale Ellero con lo schieramento di picchetti militari e di corpi civili, gonfalone del Comune di Pordenone e labari delle associazioni combattentistiche che hanno fatto da cornice agli onori e alla deposizione della corona al Monumento ai Caduti

Dal 2 al 7 novembre

‘Caporetto non si può dire’. Una settimana di eventi a Udine

Il programma di iniziative è stato curato dal regista e scrittore Mario Perrotta e fortemente voluto dal Comune di Udine in occasione del centenario di uno dei più controversi e tragici eventi bellici della storia italiana

Il 27 ottobre

L’arte di strada diventa 'monumentale' a Cividale

La prima opera italiana di Street Art realizzata collettivamente da artisti internazionali. La realizzazione dell’opera rientra nel ricco programma organizzato per celebrare il centenario dalle battaglie della Grande Guerra

NTV International

"Prigionieri della storia", il filmato che ha fatto scoprire Trieste a milioni di russi

Si tratta della storia di 26 prigionieri russi che nel corso della prima guerra mondiale si trovavano a Trieste per svolgere lavori 'socialmente utili' in vari ambiti (monte Hermada, ferrovie, panetterie, cimiteri ecc). Il filmato è stato realizzato da NTV in 4 giorni di lavorazione in città, grazie alla stretta collaborazione del Comune con la Pro Loco e il supporto economico di Turismo FVG

lunedì 18 settembre

La Grande Guerra in scena a Villesse

A Palazzo Ghersiach la restituzione teatrale del lavoro sul primo conflitto mondiale condotto con le comunità del Fvg: “A occhi chiusi e non era solo orrore e spavento” è diretto da Francesco Accomando

La decisione della giunta

Grande Guerra: 100 mila euro per il recupero delle testimonianza a Chiusaforte

Nel piano operativo sono previsti il recupero dell'ex Forno nel complesso della fortezza, la sistemazione del sentiero storico militare, lungo circa 3.400 metri, che collegava l'abitato di Chiusaforte alla prima linea militare, dalla frazione di Raccolana a Patocco

politica

La Regione valorizza la memoria delle portatrici carniche

Su proposta dell'assessore alla Cultura, Gianni Torrenti, la Giunta regionale ha approvato l'avviso pubblico che disciplina le modalità di concessione di incentivi per rievocare la figura e l'opera delle donne che trasportavano rifornimenti e munizioni fino alle prime linee italiane