20 giugno 2021
Aggiornato 19:00
Articolo dei ministri degli esteri di Italia e Germania su emergenza migratoria

Gentiloni-Steinmeier: non confondere profughi e terroristi

Dopo i drammatici attentati di Parigi, Italia e Germania sono ancora più convinte della necessità di contrastare con fermezza e coesione il terrorismo, ma anche di tenere ben distinti profughi e terroristi

Successo non dato per scontato

Siria, sabato nuovo round di negoziati a Vienna presieduto da Kerry

Il segretario di Stato americano, John Kerry, sabato sarà a Vienna per un nuovo incontro in cui si discuterà della situazione della Siria a quasi cinque anni dall'inizio della guerra civile. La notizia è stata diffusa dal dipartimento di Stato americano

Sulla querelle iniziata dal Papa

La prudenza di Berlino sul genocidio armeno

La Germania, diversamente da una ventina di Paesi, tra i quali la Francia e la Russia, non ha finora riconosciuto il genocidio armeno per non indispettire la Turchia, un partner importante. Nel paese centro-europeo, inoltre, vive un'imponente comunità turca, fatta da tre milioni di persone, particolarmente sensibile alla tematica.