17 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Italia, tanto Milan nel successo contro Israele

Due gol su tre dell’Italia di Ventura realizzati grazie allo zampino importante di Antonelli e Bonaventura, i rossoneri schierati titolari dal ct Ventura contro Israele. Montolivo, De Sciglio e Donnarumma sono invece rimasti in panchina.

Milan: da Sosa a Gomez, tutti i dubbi del mercato

Tolto Pjaca, giudicato unanimemente un potenziale campione, il mercato del Milan continua a galleggiare su nomi improbabili di calciatori di seconda o terza fascia, in evidente contrasto con i tanti milioni garantiti dai cinesi. Come dicono i tifosi sul web: «È come essere miliardari e andare a far spesa al discount».

Ecco come il Milan spenderà i 200 milioni dei cinesi

Dopo tanta attesa finalmente il mercato del Milan entra nel vivo. Decisiva la svolta offerta da Berlusconi che ha ufficializzato la propria decisione di cedere il club ai cinesi. Con 200 milioni da spendere sul mercato sono tanti gli obiettivi: da Musacchio a Rugani, passando per Borja Balero, Pjaca e Pellè.

Milan, per Montella c'è un dubbio centravanti

Tra le tante indiscrezioni sul mercato rossonero, una delle più interessanti è quella legata al prossimo centravanti. Tra la suggestione Pellè, il richiamo all’ex viola Mario Gomez e il polacco Milik, l’unica certezza è prima di qualsiasi operazione sarà necessario cedere Bacca al miglior offerente.

L'Italia fa il pieno, ma non sarà testa di serie

Finisce 2-1 contro la Norvegia. Azzurri in rimonta. Al gol di Tettey risponde una squadra azzurra trascinata da Florenzi. Un gol ed un assist per il romanista mentre il vantaggio definitivo è ad opera di Pellé. Conte: «Che fenomeni, questa è la mia squadra»

Passo indietro dell’Italia: caro Conte, così non va

Lezione di calcio alla nuova nazionale di Antonio Conte. Alla prima prova realmente impegnativa contro i croati di Kovac, gli azzurri hanno mostrato evidenti limiti tattici, di esperienza e soprattutto qualitativi. Ora è necessaria una revisione della difesa a tre, mentre per l’attacco serve un’iniezione di personalità.

Italia, 3 punti e Pellè…tutto il resto è noia

Un'altra vittoria per l’Italia di Conte, ancora a punteggio pieno nel girone H delle qualificazioni a Euro 2016, ma il gioco non convince e il successo di misura contro Malta lascia l’amaro in bocca. Bene solo il centravanti esordiente, male tutto il centrocampo.

Decide il debuttante Pellè

L'Italia ha battuto Malta 1-0 in una partita di qualificazione a Euro 2016 giocata a Ta'Qali. Decisivo il gol di Pellè al 23' pt per la Nazionale di Conte, che evidenzia ancora qualche problema nel gioco come già visto venerdì scorso a Palermo contro l'Azerbaijan: «Fiducia e morale, aspettiamo la Croazia».