21 novembre 2019
Aggiornato 02:30
Il senatore di Area popolare ammonisce il governo

Sacconi: «Non prevalga il corporativismo sui buoni obiettivi»

"Le riforme del lavoro e della 'buona scuola' si ispirano a criteri condivisibili, ma i testi sono da correggere e le pressioni del Pd vanno nella direzione sbagliata", ha dichiarato il senatore di Area popolare.

Ncd soddisfatta per l'art.18

Sacconi: «Abbiamo vinto noi moderati, non Renzi»

"Hanno vinto i riformisti, di destra come di sinistra, che stanno imprimendo un'accelerazione al cambiamento del Paese, reso obbligato dalla forza delle cose. E che ci consente di fare oggi quello che poteva essere difficile fare ieri": afferma Maurizio Sacconi, presidente dei senatori Ncd, in un'intervista alla Stampa, parlando del Jobs act all'esame della Camera.

Riforma del lavoro

Centrodestra: basta con l'articolo 18

Il centrodestra è compatto nel ritenere necessaria l'abolizione dell'articolo 18. Per Brunetta si tratta di «un'anomalia tutta italiana», e Sacconi (Ncd) si «fida di Renzi», che ha intrapreso la strada giusta, e delle istituzioni internazionali che si aspettano dall'Italia questo cambiamento.

Lavoro | Abolizione Articolo 18

Tiraboschi: «Il 90% delle assunzioni non è coperto dall'articolo 18»

Lo ha detto il docente di diritto del lavoro all'università di Modena e direttore del centro studi «Marco Biagi», Michele Tiraboschi, a Prima di tutto su Radio 1: «Mi pare però che questa discussione arrivi con 15 anni di ritardo: poteva essere allora un importante strumento culturale anche per dare impulso al cambiamento, alla modernizzazione del sindacato».

L'inchiesta romana

Scajola, Biagi e gli atti sottratti

L'ex Ministro dell'Interno è indagato dalla Procura di Roma per sottrazione di atti. Nell'archivio finora esaminato ci sono documenti relativi alla morte di Marco Biagi, informative sul G8 del luglio 2001 a Genova.