1 dicembre 2022
Aggiornato 01:00
Politica & Informazione

Maroni: Diffamazione? E' stato un emendamento provocazione

Il Segretario della Lega: L'emendamento sulla diffamazione approvato in serata al Senato «è stato votato da una larga maggioranza» ma «non c'è pericolo del carcere. Latorre (Pd): Con il carcere si affossa il provvedimento. Gasparri: Discutibile nascondersi dietro voto segreto. Zanda: Voto segreto brandito per minacciare stampa

Informazione & Giornalismo

Diffamazione: Berselli, è un voto contro la stampa

La riforma della diffamazione a mezzo stampa è «su un binario morto». Se ne è detto convinto il relatore del provvedimento, Filippo Berselli (Pdl), dopo il voto segreto dell'aula del Senato che ha approvato un emendamento della Lega che reintroduce la pena del carcere per i giornalisti

Esce il nuovo album

Eros Ramazzotti, tutto dentro «Noi»

Contiene 14 inediti, contributi illustri e un omaggio a Cinecittà. L'uscita dell'album è stata preceduta lo scorso 12 ottobre dal singolo «Un angelo disteso al sole», brano che ha pure anticipato le atmosfere musicali del nuovo progetto discografico dal sound internazionale grazie anche ai mixaggi realizzati da Jeremy Wheatley insieme allo stesso Ramazzotti e a Luca Chiaravalli

Intervista al settimanale «Oggi»

Hunziker: Voglio una famiglia con Tomaso

«Quello di avere un figlio è un gran bel sogno. Sì, questo progetto con Tomaso c'è. Il problema sono gli impegni di lavoro che avrò nel prossimo anno. Questo argomento dentro di me scatena una forte lotta interiore tra desideri e senso del dovere. Però, vedrete, vi stupirò»

Tennis | World Tour Finals 2012

Djokovic: Dedico la vittoria a mio padre malato

«Mio padre sta combattendo una sua battaglia e questo mi ha dato ulteriore forza. Anche per questo ho dato tutto in ogni partita, specialmente oggi. Questo titolo è per lui». Così Novak Djokovic commenta il successo su Roger Federer nella finale del Masters di Londra

Cinema | Festival di Roma 2012

Con «Ralph Spaccatutto» a Roma arriva il Natale

Nevicata, decorazioni e albero per l'anteprima del cartoon. Il nuovo capolavoro Disney di Rich Moore, famoso per aver diretto «I Simpson» e «Futurama», arriva in anteprima dopo lo straordinario successo al box office americano dove è diventato campione di incassi nel giorno della sua uscita