19 maggio 2019
Aggiornato 18:30
Società

Le persone in tutto il mondo sono sempre più arrabbiate, stressate e preoccupate

Lo rivela un nuovo sondaggio globale basato su 150mila interviste in 140 paesi: almeno un terzo ha detto essere stressato, mentre almeno una su cinque si è detta triste e arrabbiata

Le persone in tutto il mondo sono sempre più arrabbiate, stressate e preoccupate
Le persone in tutto il mondo sono sempre più arrabbiate, stressate e preoccupate ( Shutterstock )

ROMA - Le persone in tutto il mondo sono sempre più arrabbiate, stressate e preoccupate. Lo rivela un nuovo sondaggio globale basato su 150mila interviste in 140 paesi: almeno un terzo ha detto essere stressato, mentre almeno una su cinque si è detta triste e arrabbiata. Il Gallup Global Emotions Report, un sondaggio annuale, ha chiesto agli intervistati di raccontare le loro emozioni positive e negative. Il paese più infelice si è rivelato il Ciad, seguito dal Niger, mentre il Paese più sereno è il Paraguay: tutti latinoamericani i cinque paesi più felici. Ma il paese più stressato è in Europa: si tratta della Grecia.

Le domande

Le domande si sono concentrate sulle esperienze degli intervistati il giorno prima del sondaggio. I partecipanti hanno risposto a domande quali «hai sorriso o riso molto ieri?» e «sei stato trattato con rispetto?». Il 71% ha rivelato di aver avuto una buona giornata, ma il sondaggio ha stabilito anche che il livello di stress è al un nuovo record, mente sono aumentati anche preoccupazione e tristezza. Il 39% degli intervistati si è definito preoccupato il giorno prima del sondaggio, il 35% stressato.

Latinoamericani più felici

Cinque paesi latinoamericani (Paraguay, Panama, Guatemala, ma anche Messico ed El Salvador) sono in cima alla lista dei Paesi più felici, dove le persone «riferiscono di molte emozioni positive ogni giorno». Secondo Gallup questo rispecchia una tendenza culturale latinoamericana di «concentrarsi sulla cose positive della vita».

Greci più stressati

Il Ciad in preda al conflitto e alla povertà ha il record di esperienze negative. Oltre sette ciadiani su dieci hanno detto di aver avuto problemi a comprare cibo durante l'anno scorso e il 61% soffre di dolore fisico. Oltre a Ciad e Niger i Paesi più infelici sono Sierra Leone, Iraq e Iran. Nonostante i problemi dei ciadiani, le persone più stressate vivono in Grecia e negli States. I greci sono i più stressati al mondo: il 59% degli intervistati ha riferito di essere stato stressato il giorno prima, contro il 55% degli adulti Usa.