23 agosto 2019
Aggiornato 04:00
Concerto Vasco Rossi

Concerto a rischio per Vasco Rossi: ecco perché

Possibile annullamento del concerto di Vasco Rossi a Modena che si terrà il prossimo primo luglio. Il Codacons: «Gravi irregolarità durante la vendita dei biglietti».

Possibile annullamento del concerto di Vasco Rossi
Possibile annullamento del concerto di Vasco Rossi ANSA

MODENA - Il concerto di Vasco Rossi previsto a Modena nei primi di luglio potrebbe essere annullato. L’evento, organizzato allo scopo di festeggiare i 40 anni di carriera del cantante, potrebbe essere a rischio a causa di una richiesta del Codacons – il coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori. Alla base di tutto ci sarebbe un esposto presentato alla Procura di Milano e il sequestro – con relativo oscuramento – dei siti di secondary ticketing. Ovvero quelli che attualmente gestiscono le vendite dei biglietti di Vasco Rossi per Modena Park. Il motivo? Prezzi esageratamente maggiorati senza alcun motivo.

Gravi irregolarità
Il Conducons pare abbia chiesto al Prefetto di Modena la sospensione dell’evento a seguito di irregolarità gravissime che si sono presentate durante la vendita dei biglietti. Il prezzo di questi ultimi, infatti, sarebbero stati sottoposti a un’eccessiva lievitazione senza una giusta causa. La vendita illegale di biglietti a prezzi maggiorati potrebbe costare agli operatori del settore multe salatissime da parte dell’Antitrust.

Prezzi da capogiro
Per intenderci, i prezzi di cui stiamo parlando, sfiorano cifre esorbitanti che si attestano intorno ai 2.500 euro per un solo biglietto. Ricordiamo, infatti, che il costo originale dei biglietti venduti attraverso i canali ufficiali è di circa 75 euro. Stiamo parlando quindi di una maggiorazione che supera oltre trenta volte il prezzo originale.

Prove gratuite
Insieme alle gravi irregolarità e una possibile sospensione del concerto, c’è anche una bella notizia: i residenti di Modena, giovedì prossimo (il 29 giugno) potranno assistere gratuitamente alle prove generali di Vasco Rossi. Gli ingressi disponibili non saranno tantissimi - circa 500 - ma è probabile che riescano ad accontentare la maggior parte dei fan modenesi. Per poter partecipare, fin dalla giornata di oggi, saranno disponibili le iscrizioni on line. I primi arrivati potranno aggiudicarsi uno dei 500 posti gratuiti. Il biglietto verrà inviato via email solo dopo aver effettuato specifiche verifiche di idoneità. Per posta elettronica, gli organizzatori, comunicheranno anche l’iter di accesso all’area del concerto.

Il concerto
Il concerto vero e proprio – se non verrà annullato – si terrà nella zona di Modena Park il primo luglio. L’evento sarà trasmetto in prima serata su Rai Uno e condotto da Paolo Bonolis. Durante il programma televisivo ci saranno anche interviste e testimoniante allo scopo di festeggiare i 40 anni di musica insieme al cantautore italiano.