9 dicembre 2021
Aggiornato 13:00
Champions League

Le quote delle italiane dopo i sorteggi di Champions

Urna di Nyon agrodolce per le squadre italiane per quanto riguarda gli abbinamenti per gli ottavi di finale di Champions che si giocheranno tra febbraio e marzo

La coppa della Champions League
La coppa della Champions League ANSA

Urna di Nyon agrodolce per le squadre italiane per quanto riguarda gli abbinamenti per gli ottavi di finale di Champions che si giocheranno tra febbraio e marzo. Poche sorprese (in positivo) per Atalanta e Lazio che, non essendo teste di serie, sapevano già che avrebbero incontrato una delle big del calcio europeo. Di certo positivo, invece l’abbinamento della Juventus con il Porto.

Lazio e Atalanta contro due colossi del calcio europeo, Juve: occhio al Porto

Sicuramente per la Lazio era difficile pescare un avversario più competitivo del Bayern Monaco, il peggiore che potesse uscire dall’urna di Nyon. Lewandowski e compagni sono stati gli autentici dominatori della passata edizione della Champions League e anche quest’anno sono i principali favoriti alla vittoria finale della massima competizione europea per club. Non è andata molto meglio all’Atalanta che, oltre a dover risolvere le grane di spogliatoio, in particolare quelle fra mister Gasperini e il Papu Gomez, deve cercare di non perdere troppo contatto dalle posizioni di vertice in campionato. Chissà in quali condizioni di forma arriveranno a febbraio i bergamaschi quando si troveranno a fronteggiare i pluricampioni europei del Real Madrid.

I bergamaschi hanno già dimostrato di poter affrontare a viso aperto chiunque. Il quarto di finale della scorsa edizione della Champions League in cui hanno messo seriamente in difficoltà il Paris Saint-germain sfiorando la qualificazione fino a pochi minuti dalla conclusione del match ne è una testimonianza evidente. E guardando poi a questa stagione non si può dimenticare l'impresa fatta dagli uomini di Gasperini ad Anfield dove l'Atalanta si è imposta sul Liverpool di Jurgen Klopp. E tornando al Real Madrid, chissà se l'Atalanta non farà valere il detto «Non c'è due senza tre» parlando delle eliminazioni del Real Madrid agli ottavi di finale. Infatti, dopo le tre Champions di fila vinte fra il 2016 e il 2018, Il club madrileno è stato eliminato agli ottavi di finale nelle ultime due edizioni della massima competizione europea. Nella stagione 2018-2019 per mano del sorprendente Ajax, mentre nella passata annata è stato estromesso dal torneo dal Manchester City. Per quanto riguarda la Juventus, L'abbinamento con il Porto in sede di sorteggio per gli ottavi di finale di Champions è stato sicuramente positivo visto che sono stati evitati club sulla carta più ostici come il Lipsia, semifinalista della passata edizione, l'Atletico Madrid e i campioni dell'ultima Europa League, gli andalusi del Siviglia.

Come sono cambiate le quote dei bookmaker dopo i sorteggi?

I bookmaker hanno rivisto la loro lavagna delle quote sulla Champions 2020 2021 al termine dei sorteggi, sia per quanto riguarda le favorite che per le outsider. Nel caso della Juventus, l’abbinamento con il Porto agli ottavi ha portato gli operatori ad abbassare di qualche punto la quota sull’ipotesi di trionfo finale dei bianconeri nella competizione. La coppa dalle grandi orecchie manca da Torino da 25 anni e ogni nuova stagione i bianconeri cercano l'assalto a questa competizione che sta diventando pressoché stregata. Tornando alle quote, va sottolineato che al momento l'ipotesi di trionfo finale bianconero è pagata mediamente 12 volte la posta mentre prima del sorteggio e dell'abbinamento con i lusitani del Porto la quota della Juve vittoriosa nella finale di Istanbul 2021 era pagata attorno a quota 15. Se l'abbinamento della Juve con il Porto ha portato i bookmakers ad abbassare leggermente la quota dei bianconeri campioni d'Europa, va fatto il discorso diametralmente opposto per Atalanta e Lazio i cui abbinamenti contro Real Madrid e Bayern Monaco hanno convinto i bookmakers ad alzare ulteriormente le quote delle due squadre con la Lazio che su alcuni bookmakers è pagata addirittura a 200 volte la posta. Ed è proprio l'avversario dei biancocelesti il team favorito per la conquista della competizione. una riconferma dei bavaresi sul tetto d'Europa al momento è pagata sotto quota 4 su tutti i principali bookmakers con regolare licenza per il gioco a distanza in Italia.