20 febbraio 2020
Aggiornato 23:24
Calcio

Sorteggi Champions League: agli ottavi Juve con il Lione, Barcellona per il Napoli e Valencia per l'Atalanta

Si gioca a partire dal 18 febbraio. Ritorno a marzo. Nedved: «Felici, ottavi da fuochi d'artificio». Percassi: «Un sorteggio eccezionale». Gattuso: «Grande sfida, senza paura»

L'esultanza dei giocatori bianconeri
L'esultanza dei giocatori bianconeri ANSA

ROMA - Sorteggio durissimo per il Napoli negli ottavi di Champions League. La formazione di Rino Gattuso affronterà il Barcellona con andata in casa. Più morbidi gli ottavi per l'Atalanta contro il Valencia e per la Juve che giocherà con il Lione.

Questi gli accoppiamenti degli ottavi:

  • Borussia Dortmund (Ger)-Paris Saint Germain (Fra)
  • Real Madrid (Spa)-Manchester City (Ing)
  • Atalanta (Ita)-Valencia (Spa)
  • Atlético Madrid (Spa)-Liverpool (Ing)
  • Chelsea (Ing)-Bayern (Ger)
  • Lyon (Fra)-Juventus (Ita)
  • Tottenham Hotspur (Ing)-Lipsia (Ger)
  • Napoli (Ita)-Barcellona (Spa)

Gli ottavi prevedono due partite al martedì e due partite al mercoledì. Le date sono 18 e 19 febbraio, e poi la settimana successiva, ovvero il 25 e il 26 febbraio. Le gare di ritorno si giocheranno il 10 e l'11 marzo, e a seguire il 17 e il 18 marzo.

Nedved: «Felici, ottavi da fuochi d'artificio»

Pavel Nedved, vice presidente della Juve, ha parlato a Sky dopo il sorteggio Champions che vedrà la Juve affrontare il Lione: «Sì, decisamente poteva andare peggio - continua -, ho visto degli scontri che sono già da fuochi d'artificio. Non ci dobbiamo lamentare, l'anno scorso l'Atletico era più difficile, oggi siamo contenti, anche se in Champions se non arrivi preparato tutte le partite sono difficili. Numeri e precedenti? Non importa, importa solo la forma del momento. E' ciò su cui lavoriamo». Sul tridente dice: «E' bello vederli giocare, possono giocare insieme se si aiutano e corrono così tanto, danno spettacolo e fanno bene. Poi Sarri sceglie in base alla forma, ora è di grande livello».

Percassi: «Un sorteggio eccezionale»

Gongola il presidente dell'Atalanta Percassi. Sorteggio non proprio proibitivo contro il Valencia alla prima esperienza negli ottavi di Champions. «Per noi questo sorteggio è una cosa eccezionale - dice a Sky -, diciamo che poteva andarci peggio», scherza sull'accoppiamento con il Valencia. «Per noi avere rapporti con club di questo livello è motivo d'orgoglio. Siamo andati all'Università, abbiamo perso le prime tre gare e poi abbiamo imparato e ci siamo rifatti. Ora proviamo a spingerci ancora oltre. Sfida con il Liverpool ai quarti? Loro ci arrivano di sicuro, noi ce la giochiamo». Poi sul Valencia aggiunge: «Nella mia classifica ideale c'era il Valencia, devo essere onesto. Anche se si tratta sempre di un avversario tosto».

Gattuso: «Grande sfida, senza paura»

«Una grande squadra, una grande sfida, due gare affascinanti. Le affronteremo senza paura». Così il tecnico del Napoli, Rino Gattuso, commenta con un post su Twitter il sorteggio degli ottavi di Champions che vedrà il Napoli affrontare il Barcellona.