23 settembre 2018
Aggiornato 04:00

Cagliari-Milan: la prima tappa di un percorso in discesa

I rossoneri scenderanno in campo domenica sera in quella che potrebbe essere l'inizio di una serie decisiva per Gattuso
Il Milan 2018-2019 va a caccia del ritorno in Coppa Campioni dopo 5 stagioni
Il Milan 2018-2019 va a caccia del ritorno in Coppa Campioni dopo 5 stagioni (ANSA)

MILANO - Il campionato riprende dopo la sosta ed il Milan riparte dalla trasferta di Cagliari, valida per la quarta giornata di serie A, la terza per i rossoneri che devono ancora recuperare il turno d'esordio contro il Genoa. Dopo la pirotecnica sconfitta di Napoli ed il successo contro la Roma al fotofinish, la formazione di Gattuso si appresta a rimontare posizioni in classifica per agganciarsi alle prime posizioni e puntare alla qualificazione alla prossima Coppa dei Campioni che è il grande ed obiettivo del Milan nella stagione in corso, come del resto dichiarato dai dirigenti, dall'allenatore e dagli stessi calciatori.

CALENDARIO - Ma a Cagliari i rossoneri inaugureranno anche una serie di partite nettamente alla loro portata, un vantaggio (almeno sulla carta) che potrebbe riportare la compagine milanista in zone nobili della graduatoria di serie A, dandole anche molta più fiducia ed autostima in vista del proseguimento della stagione. Dopo la trasferta sarda, infatti, il Milan giocherà a San Siro contro l'Atalanta domenica 23 settembre alle ore 18, quindi sarà ospite dell'Empoli giovedì 27 alle ore 21, del Sassuolo la domenica successiva (inizio alle 20:30), infine ad ottobre ospiterà il Chievo a San Siro (domenica 7 alle ore 15) prima della sosta e del successivo derby contro l'Inter di domenica 21. Cinque partite fra Cagliari ed Inter che potrebbero regalare al Milan tanti punti ed una classifica forse superiore anche alle più rosee aspettative; almeno sulla carta, Gattuso può godersi un piccolo vantaggio.