19 agosto 2018
Aggiornato 10:00

Rossi: «Vogliamo ripetere Assen»

Il pilota della Yamaha: «Pedrosa? Il più forte senza aver vinto il Mondiale»
Valentino Rossi
Valentino Rossi (ANSA)

SACHSENRING - «Assen è stata una gara incredibile, quindi voglio davvero tornare di nuovo in pista. Non so se riusciremo a ripetere una gara come quella al Sachsenring, ma proveremo a fare di tutto per essere al comando con i migliori corridori». Così Valentino Rossi presenta il Gp di Germania in programma domenica, nona prova del motomondiale. «Il GP della Germania dell'anno scorso non è stato un fine settimana molto positivo per noi - continua - quindi sarà molto importante capire il nostro potenziale questo fine settimana. Dovremo lavorare sodo, partendo dalla prima sessione di prove libere di venerdì, per prepararci per la gara, ma sono fiducioso. Mi sento bene e il mio team sta lavorando davvero bene. La gara al Sachsenring è l'ultima gara prima della breve pausa estiva della MotoGP, quindi vogliamo fare del nostro meglio per rendere una buona battaglia domenica, per concludere in bellezza la prima parte della stagione».

«Pedrosa? Il più forte senza aver vinto il Mondiale»
«E’ un vero peccato per la MotoGP, è uno dei migliori piloti in assoluto. E’ un peccato che non sia riuscito a vincere almeno un Mondiale della massima cilindrata: almeno uno se lo sarebbe meritato. Diciamo che è il pilota più forte senza aver conquistato il titolo. Pensavo che avrebbe continuato e sarebbe anche stato utile per la Yamaha: dopo tanti anni in Honda, sicuramente avrebbe portato informazioni importanti. Ma queste sono scelte personali, se ha deciso così ha sicuramente fatto la cosa giusta».