19 agosto 2018
Aggiornato 10:00

Marquez s'impone nel GP di Germania davanti a Rossi e Vinales

Lo spagnolo della Honda vince per il 9° anno di fila e precede le Yamaha di Valentino e Maverick, che nel finale toglie il 3° posto a Petrucci
Marc Marquez trionfa per la nona volta nel GP di Germania
Marc Marquez trionfa per la nona volta nel GP di Germania (ANSA)

SACHSENRING - Trionfo di Marc Marquez al Gp di Germania sul tracciato del Sachsenring. Il pilota spagnolo, oltre a vincere per il nono anno di fila il Gp tedesco, ha così eguagliato la sequenza record di vittorie al Sachsenring in top-class, 6, stabilita da Giacomo Agostini sul Sachsenring stradale dal 1967 al 1972. Secondo un grande Valentino Rossi, poi Vinales, Petrucci, Bautista e Lorenzo. Vittoria, la quinta stagionale, a precedere sul podio un ottimo Rossi e Vinales, e altro allungo nel mondiale andando sul +46 proprio su Valentino. Marc lascia 10 giri di gloria a Lorenzo nei quali controlla le gomme per poi passarlo e prendere il volo. Rossi supera in una progressione costante sia Petrucci, sia Lorenzo e mette nel radar la sagoma di Marquez senza riuscire a impensierirlo. Vinales parte male e poi trova il ritmo. Bene Petrucci, quarto, che ha ceduto un po' nel finale.

MARQUEZ: CIRCUITO STUPENDO - Marc Marquez vince ancora sulla pista di Sachsenring, per la nona volta consecutiva. «E' stata dura all'inizio perchè la partenza non è andata alla grande - afferma lo spagnolo della Honda al termine della gara - Poi ho iniziato a spingere, sapevo che valentino stava arrivando e non era facile gestire le gomme. Poi sono riuscito a prendere margine, per me questo rimane un circuito stupendo con nove vittorie consecutive».

ROSSI CONTENTO - Ancora un super Valentino Rossi chiude il gran Premio di Germania in seconda posizione con la Yamaha. «Questo è un circuito difficile - spiega al termine della gara - e siamo riusciti ad arrivare sul podio. Sono felicissimo, bella gara fin dall'inizio e non ho commesso errori. Sono felice ed è un bel modo per chiudere questa prima parte di stagione».

VINALES NO - Il terzo posto finale in Germania non soddisfa Maverick Vinales che vorrebbe qualcosa in più dalla sua moto. «Non sono molto contento - spiega al termine della gara - abbiamo sempre lo stesso problema dell'elettronica, e alle volte è impossibile raggiungere e lottare con le Ducati. La moto comunque sta funzionando bene, il telaio è stupendo. Ancora siamo lontani, all'uscita dell'ultima curva perdevo tanto, ma abbiamo fatto un buon lavoro al box, a poco a poco stiamo migliorando. Cosa mi serve per far meglio nei primi giri? Tanta mancanza di grip, mi sembra di partire con la gomma usata. Dobbiamo provare a gestire meglio».