4 dicembre 2021
Aggiornato 17:30
MotoGP

Valentino Rossi: «Il mio futuro? Ecco quando deciderò»

Il Dottore, alla presentazione dei nuovi modelli Yamaha a Milano, si proietta già al 2018, ma parla anche del gran finale di Valencia: «Dovizioso ha fatto vedere grandi cose, deve crederci»

MILANO«Il mio futuro? Deciderò l'anno prossimo dopo qualche gara, se dovessi essere competitivo mi piacerebbe continuare». Parola di Valentino Rossi, che ha parlato a Sky Sport a margine della 75esima edizione dell'Eicma, dove la Yamaha ha presentato le proprie novità per il 2018. Alla tradizionale Global press première che ha aperto il Salone internazionale del motociclio di Milano 2017, la casa di Iwata ha infatti svelato in anteprima i suoi nuovi modelli. È stata l'occasione per parlare anche del gran finale della MotoGP a Valencia, in programma questo weekend: «È un momento importante per me, arrivo abbastanza bene all'ultimo appuntamento di Valencia – ha risposto il fenomeno di Tavullia – La gamba è migliorata e mi sento in forma. Saranno giorni importanti, anche per i test che svolgeremo dopo la gara. Non ci sarà la moto del 2018 nei test, ma il mio team sta già analizzando tanti dati e avremo molte cose da provare».

Le lotte per il campionato
Il Dottore spinge anche il suo connazionale Andrea Dovizioso verso la, pur ardua, impresa di strappare il titolo a Marc Marquez: «Vincere il Mondiale contro Marquez adesso è una missione molto difficile, ma quando c'è una speranza, seppur minima, devi crederci. Dovizioso ha fatto vedere grandi cose in questa stagione e sicuramente proverà a vincere a Valencia. Sarà bello essere lì a lottare con loro. Dopo l'Australia ero molto ottimista, sarebbe stato importante avere conferme anche in Malesia, ma prima della gara purtroppo ha piovuto e noi non andiamo forte sul bagnato». L'ultima battuta è per i colleghi delle quattro ruote, dove ha già matematicamente trionfato Lewis Hamilton: «Mi è piaciuta molto questa stagione di Formula 1, Vettel è stato molto competitivo, ma Hamilton ha meritato il titolo. Tra l'altro Lewis deve ancora venirmi a trovare al Ranch: forse verrà a dicembre, ci stiamo organizzando per il suo arrivo».

(Fonte: Askanews)