27 febbraio 2021
Aggiornato 19:00
Calcio

Cairo in viaggio verso Bormio: imminente la richiesta di cessione di Belotti

Il presidente del Torino sta raggiungendo il ritiro della squadra granata dove incontrerà il centravanti ed apprenderà la sua intenzione di andare al Milan

BORMIO - Andrea Belotti ed il Milan sono oramai vicinissimi: Urbano Cairo, presidente del Torino, è in viaggio verso il ritiro dei granata a Bormio dove incontrerà Andrea Belotti per un dialogo chiarificatore sulle intenzioni del centravanti bergamasco, richiesto dal Milan. L'attaccante, stando ad indiscrezioni provenienti dall'ambiente torinista, comunicherà al presidente la sua ferma volontà di trasferirsi a Milano, avendo già un accordo coi rossoneri, e pregherà il patron granata di accontentare il suo desiderio, scendendo a patti col Milan che per ora non è andato oltre l'offerta di 40 milioni di euro, più il cartellino di Niang e Paletta. Fassone alzerà la proposta milanista ad almeno 50 milioni, una cifra che a quel punto Cairo, convinto dal volere di Belotti, finirebbe per accettare. La sensazione, fanno sapere da Torino, è che il presidente granata stia salendo a Bormio per sbloccare la situazione e cercare di accontentare il calciatore, prossimo ormai a vestirsi di rossonero.