21 novembre 2019
Aggiornato 07:00

Milan e Lazio trovano l’accordo per Keita

Non solo Biglia: le due società sembrano ad un passo dal doppio colpo coi rossoneri pronti a portare a casa anche l’attaccante senegalese che pareva ormai prossimo alla Juventus

Keita Balde, attaccante senegalese della Lazio
Keita Balde, attaccante senegalese della Lazio ANSA

MILANO - Il super Milan padrone del calciomercato non si ferma più: presi ufficialmente Musacchio, Kessie e Ricardo Rodriguez, intavolate le trattative per il nuovo centravanti, la dirigenza rossonera lavora da giorni con la Lazio per portare a Milanello il capitano biancoceleste Lucas Biglia, un affare ormai prossimo alla chiusura con l’argentino vicinissimo al trasferimento alla corte di Vincenzo Montella. Ma è notizia dell’ultim’ora come Marco Fassone, amministratore delegato milanista, stia per concretizzare con la Lazio anche l’acquisto di Keita Balde, attaccante senegalese che i rossoneri seguono da tempo ma che sembrava ad un passo dalla Juventus che aveva anticipato e battuto tutte le concorrenti nella corsa alla punta africana: e invece Fassone ha superato in volata i bianconeri e, stando a quanto riportano le ultime notizie, avrebbe offerto alla Lazio una cifra vicina ai 50 milioni di euro per il pacchetto Biglia-Keita, trovando in toto l’accordo con la dirigenza romana. Ora l’ultima parola spetta al calciatore, più propenso a scegliere la Juve finora, ma lusingato dalla corte di un Milan che sembra ora in pole position anche per il numero 14 laziale.