20 novembre 2019
Aggiornato 03:00

Fatta per Rodriguez al Milan, ma dipende dalle visite mediche

Ancora qualche giorno e poi Ricardo Rodriguez potrà essere ufficialmente un nuovo calciatore del Milan. C’è ancora da attendere la fine degli spareggi per non retrocedere che il Wolfsburg dovrà disputare tra oggi e lunedì contro l’Eintracht Braunschweig. Ma intanto l’esterno svizzero è ancora infortunato.

Ricardo Rodriguez del Wolfsburg
Ricardo Rodriguez del Wolfsburg ANSA

MILANO - Tra attesa per il gran giorno dell’ufficializzazione e ansia per le sue precarie condizioni di salute, si avvicina il gran giorno di Ricardo Rodriguez in rossonero. Diciamo intanto che se il suo Wolfsburg non avesse rimediato un’inopinata sconfitta nell’ultima giornata di Bundesliga, proprio allo scadere del match contro l’Amburgo, oggi il club della Bassa Sassonia sarebbe salvo e forse avrebbe potuto già ufficializzare la cessione del mancino svizzero al Milan.

Niente spareggi
Purtroppo per i tifosi rossoneri e per il Wolfsburg, l’attaccante tedesco dell’Amburgo Gian-Luca Waldschmidt, allo scoccare del minuto 88, ha trovato il modo di bucare la retroguardia biancoverde e inguaiare la formazione di mister Jonker, costringendola allo spareggio.
Stasera alle 20,25, primo atto della sfida Wolfsburg-Eintracht Braunschweig. Probabilmente tutti i fans milanisti saranno davanti alla tv, ma purtroppo non avranno il piacere di vedere Ricardo Rodriguez scorazzare sulla fascia mancina, per colpa di un fastidioso infortunio alla caviglia che lo tiene lontano dai campi di gioco ormai da diverse settimane.

Infortunato da 75 giorni
Era l’11 marzo scorso, al 43’ del primo tempo di Lipsia-Wolsburg, quando il terzino svizzero di origini spagnole e cilene finiva ko. Rimasto fuori un mese e mezzo e rientrato il 29 aprile nel corso del match contro i campioni di Germania del Bayern Monaco, Rodriguez si bloccava di nuovo ed è tutt’ora fermo ai box. Un elemento di inquietudine in più per il popolo milanista, ansiosi di vedere presto il mancino del Wolfsburg prendere possesso della fascia sinistra rossonera. Dal prossimo martedì ogni giorno sarà buono per vedere Rodriguez sbarcare alla Malpensa. A quel punto tutto dipenderà dalle capillari visite mediche a cui sarà sottoposto il calciatore. I tifosi del Milan hanno già iniziato ad incrociare le dita.