19 novembre 2019
Aggiornato 06:00
Nuoto

Pellegrini: «Fare di più contro il doping»

Lo dice Federica Pellegrini in una intervista che andrà in onda domani su Sport Mediaset: «Sembra che sia una pratica in espansione nel mio sport. Mamma? Se Dio vorrà dopo le Olimpiadi di Rio».

ROMA - «La maternità è un sogno perché sono cresciuta in una famiglia unita, con una mamma super, e quindi questo obiettivo nella mia vita c'è». Lo dice Federica Pellegrini in una intervista che andrà in onda domani su Sport Mediaset. Ma la veneta fa una precisazione: «Ora però non posso, almeno per i prossimi due anni. Poi, se Dio vorrà, vedremo».

FARE DI PIÙ CONTRO IL DOPING - Un incoraggiamento, da tifosa juventina ad Antonio Conte: «Mi spiace che sia andato via ma sono convinta che in Nazionale possa far bene».
Ultima battuta sul doping: «Io sono contenta di dare la mia disponibilità ai controlli 365 giorni l'anno, e se servisse farei anche di più. La lotta al doping è molto importante, specialmente in questo periodo in cui nel nuoto stanno trovando sempre più atleti positivi. Sembra che sia una pratica in espansione nel mio sport».