15 ottobre 2019
Aggiornato 16:00

Milan: Robinho al Santos, ormai è fatta

Giornata campale per il mercato rossonero, dopo aver ceduto Constant e preso Armero e aver intavolato una doppia trattativa (Perin e Diego Costa) per il nuovo portiere del Milan, Galliani brinda all’accordo quasi concluso tra Robinho e il Santos.

RIO DE JANEIRO - Quando sembrava tutto fatto per un trasferimento sorprendente di Robinho al club dell’Al-Ahli ecco il colpo di scena che non ti aspetti: il Santos, club nel quale l’attaccante rossonero è cresciuto, con un abile colpo di mano ha rilanciato e ribaltato la situazione, tanto che la stampa verdeoro, nella fattispecie "Globoesporte", dà praticamente per concluso l’affare. Robinho quindi tornerà al Santos dopo aver accettato la proposta del suo vecchio club e si unirà alla squadra in settimana. La formula è quella del prestito per un anno.

A questo punto sono attese clamorose novità nelle prossime ore per quanto riguarda il mercato in entrata dei rossoneri, magari anche una decisa offensiva con il Torino per il cartellino di Alessio Cerci. Sistemato Robinho, ormai Galliani non ha più scuse.

ZAPATA E MENEZ IN GRUPPO, DOMANI TEST COL CHIVAS - Intanto, negli Stati Uniti, la squadra di Pippo Inzaghi ha terminato l'ultimo allenamento in programma a Charlotte, prima della partenza per Houston dove i rossoneri affronteranno il Chivas. Per i rossoneri corsa, esercizi per gli arti inferiori e stretching, quindi esercitazioni con gli ostacoli bassi e alti e una serie di scatti. Poi è iniziata la lunga fase tattica, inizialmente su metà campo, dieci contro nove, attacco contro difesa, con un portiere; poi con una serie di esercitazioni sui calci d'angolo e i calci di punizione. Zapata e Menez hanno svolto anche oggi tutto il lavoro con il gruppo.