22 gennaio 2021
Aggiornato 07:00
Brasile 2014 | Germania campione

Lotito: «Klose chiuderà la carriera con noi»

Così il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha commentato la vittoria della Germania ai mondiali in Brasile: «Ieri emozione per tutti i cuori biancocelesti e non solo».

ROMA - «Le mie più sincere congratulazioni alla Germania e a Miroslav Klose, un calciatore capace di giungere a 36 anni e disputare un mondiale da protagonista, chiuderlo da uomo-record per il numero complessivo di gol realizzati». Così il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha commentato la vittoria della Germania ai mondiali in Brasile.

E' la storia del calcio
«Ieri, quando Löew lo ha chiamato a ritirarsi in panchina, allo scadere del secondo tempo, la standing ovation che ha accompagnato la sua uscita dal campo è stata da brividi, un'emozione per tutti i cuori biancocelesti e non solo. Perchè Klose, oggi, è senza ombra di dubbio l'ultimo di una generazione di calciatori oramai scomparsa: unisce audacia e determinazione, impegno e duro lavoro nel raggiungere obiettivi sempre più lontani, per noi racchiude il passato, il presente e il futuro, in un solo colpo. E' la storia del calcio, e considerandone la prestazione avuta ieri al Maracanà davanti a sè ha almeno ancora due anni da campione. Da parte mia, non lo nascondo, la certezza che possa chiudere la sua carriera nella S.S.Lazio è motivo di grande orgoglio e soddisfazione», ha sottolineato Lotito.