25 aprile 2024
Aggiornato 09:30
calcio - Serie A

Matri come l'araba fenice: «Pronto a rinascere al Genoa»

L’ex attaccante rossonero, arrivato in prestito dal Milan, ha effettuato oggi le visite mediche per la sua nuova società, il Genoa del presidente Preziosi: «Onorato di essere arrivato nel club più antico d’Italia».

GENOVA - «Sono onorato di essere qui e di far parte del club più antico d'Italia. Voglio rinascere e ripartire da Genova e dal Genoa. Le esperienze maturate lo scorso anno mi serviranno senz'altro. Spero di superare presto questo periodo negativo». Con queste parole pronunciate ai microfoni di Sky, Alessandro Matri si è presentato oggi ai suoi nuovi tifosi in occasioni delle visite mediche svolte oggi per il club rossoblu. «Sono davvero felice di essere qui, arrivo con tanto entusiasmo: ho fatto una scelta di cui sono sicuro, voglio crescere e rinascere col Grifone», spiega l'attaccante. «Sono orgoglioso di vestire la maglia del Genoa, un club storico con una splendida tifoseria. La nazionale? Non ci penso, debbo pensare soltanto a fare bene con questa maglia: poi tutto il resto verrà di conseguenza».