7 dicembre 2019
Aggiornato 23:00

Attenta Juve, Il Napoli si tuffa su Candreva

Il presidente partenopeo De Laurentiis applaude i due scugnizzi azzurri Immobile-Insigne, ma strizza l’occhio a Lotito e ad Antonio Candreva, appena riscattato dalla Lazio. La Juventus ed il Paris Saint Germain sono avvertite.

NAPOLI - Dopo i giochi di prestigio sciorinati da Insigne e Immobile con la maglia della nazionale azzurra in Brasile, alla vigilia dei Mondiali, il presidente del Napoli  Aurelio De Laurentiis si complimenta con i due attaccanti partenopei per i gol e la bella prestazione nella gara dell'Italia con il Fluminense: «Bravi Lorenzo e Ciro, continuate così. Il samba napo-italiano è iniziato con il Fluminense».

CANDREVA MI PIACE MOLTISSIMO - Ma intanto è già tempo di mercato ed il vulcanico presidente De Laurentiis, con una dichiarazione tanto inattesa quanto clamorosa, spariglia le carte del mercato: «Candreva? Mi piace moltissimo».
La consapevolezza è che quella per acquistare il cartellino del centrocampista azzurro, appena riscattato interamente dalla Lazio, non sarà una trattativa semplice: «Non credo che Lotito se lo lascerà sfuggire. Con la Lazio è difficile fare trattative - spiega il patron partenopeo a margine della celebrazione del Centenario del Coni in corso al Foro Italico -. Io rispetto la sua posizione, se ritiene di doverselo tenere perchè devo io gli devo andare a sfruguliare il pasticciotto, come si dice a Napoli? Se lo tenesse.

SE LOTITO VUOLE CEDERLO NOI CI SIAMO -  «Se invece lui pensa di poterlo sganciare - conclude De Laurentiis - ce lo farà sapere con una strizzatina d'occhio e noi saremo pronti. A meno che nel frattempo, l'occhiolino a furia di non strizzarsi diventi un po' da pesce «fracico» e quindi passati i giorni noi forse avremo operato già su un altro al posto di Candreva».